Come diventare Barman, Mixologist, Bartender

Come diventare Barman, Mixologist, Bartender

Barman non ci si improvvisa, ma si diventa barman grazie a una formazione costante, all’esperienza, alla professionalità. Ma come si diventa barman? Quali sono i passaggi da seguire e i consigli migliori per partire? Leggendo questo articolo troverai molte risposte a questa ed altre domande. Abbiamo raccolto per te i consigli dei nostri specialisti della ristorazione e della caffetteria per conoscere come diventare Barman
La prima cosa da fare è acquisire conoscenza delle nozioni professionali di base, ovvero è necessario frequentare dei corsi professionali che forniscano le competenze appropriate  per questa professione, ma anche poter crescere nel tempo. La figura del barman si è notevolmente evoluta nel corso degli anni tanto da diventare una figura molto professionale non solo nel settore della caffetteria, ma anche in bar e ambienti di livello più ricercato. Ma come diventare barman? Vediamo i requisiti necessari, l’iter e i corsi da frequentare.

Chi è e cosa fa il Barman o Bartender

Il Barman o Bartender è un lavoro divertente e appagante che riesce a coniugare la creatività alla competenza, che consente di lavorare nel mondo del turismo offrendo ottime possibile di impiego e retribuzioni ben più alte rispetto ad altri lavori del settore. Il Barman o Bartender è il professionista del mondo del Bar in grado di occuparsi di ogni aspetto del bar: un barman professionista deve essere in grado di preparare cocktail e long drink, analcolici e alcolici, ma deve essere anche in grado di realizzare cappuccini o caffè, smoothie, tutto quanto possa essere richiesto dalla colazione. Deve anche avere ottime conoscenze dei mondo dei fermentati, dal vino alla birra. È la competenza ciò che rende un barman più ricercato rispetto a un altro e che accresce la sua professionalità.

Corso vino

Corso per barman, come si svolge

Ma come diventare barman? Sostanzialmente le opzioni da scegliere sono due. È possibile frequentare la scuola alberghiera ottenendo un diploma di operatore da sala-bar e superando un esame di idoneità per la somministrazione di alimenti e bevande. In alternativa è possibile iscriversi e frequentare un corso da barman certificato e riconosciuto che consentirà di acquisire le competenze necessarie necessarie per poter lavorare da subito.

Come si svolge un corso di barman? Esistono corsi di diversi livelli: si parte dal corso di primo livello che in genere è rivolto a chi non mai avuto esperienze nel mondo del bar. Propone una formazione completa e la conoscenza di tutte le attività pratiche necessarie, dal Basic Bartending al Coffee Culture al Green Detox Bar, la preparazione dei più famosi cocktail, l’allestimento del banco bar prima del lavoro, la conoscenza e la pulizia delle attrezzature da lavoro e ovviamente il comportamento che il barman deve assumere durante l’orario di lavoro.

Un corso di primo livello può essere necessario per intraprendere la professione, ma è anche vero che è possibile specializzarsi con altri corsi di livello più avanzato per la preparazione di cocktail più elaborati e l’acquisizione di maggiore preparazione per i liquori, distillati, amari o la capacità di creare nuovi cocktails. In ogni caso una buona scuola di barman è dotata sempre di aule attrezzate e docenti di alto livello che insegneranno le tecniche di base e i trucchi del mestiere per essere pronti da subito a lavorare. Al termine dei corsi viene rilasciato un Attestato di Qualifica Professionale da Barman che consente di intraprendere la professione cui generalmente deve essere associato anche l’attestato di HACCP che consente la manipolazione degli alimenti. Per diventare un bravo barman è necessario intraprendere un buon corso professionale specializzato, ma anche la pratica dietro il bancone. Il consiglio è anche quello di continuare a frequentare con costanza dei corsi di di aggiornamento per restare sempre molto competitivi sul mercato del lavoro.

Diventare Barman, i requisiti richiesti

Per diventare un bravo barman sono necessari la passione, l’entusiasmo, la professionalità e la creatività: si tratta di una professione che tutti possono intraprendere anche se non hanno frequentato la scuola alberghiera. Non sono necessari particolari requisiti di carattere legale per poter lavorare come Barman, oltre alle indispensabili certificazioni sanitarie obbligatorie richieste.

Quanto costa un corso per barman?

Come anticipato a seconda del livello di approfondimento richiesto varia la tipologia di formazione e di conseguenza il costo. Ad esempio si va da corsi che durano da pochi mesi a corsi di 1 anno e master avanzati. Sul nostro sito sono disponibili diversi corsi per le principali figure professionali della ristorazione tra cui corsi barman certificati.

Scopri tutti i corsi di formazione Più Italia Lavoro & Corsi.

Ricordate anche che la formazione non finisce mai e che l’apprendistato che crea e forgia il professionista: come tutte le professioni anche quella del barman è in continua evoluzione!

Corsi consigliati

Risorse umane e ristorazione

Corsi

  • CORSI LIVE

Scegliere il team, fare squadra, motivare e lavorare...

0

Avvicinamento al vino

Corsi

  • CORSI LIVE

Un viaggio per ampliare i confini del gusto dal piatto...

0

Corso Barman Caffetteria

Corsi

  • CORSI SENZA STAGE

Il corso di Barman e Caffetteria ti permetterà di...

0